mercoledì 2 gennaio 2008

Curiosando nei blog

Dovete sapere che io sono una curiosona e ci sono alcuni blog a cui sono molto affezionata e che leggo stabilmente, tra cui "Se fossi un camaleonte" e il post di oggi, a parte una spanciata di risate, mi ha fatto venire in mente una ricetta che è troppo buona, e ve la posto, in modo che Gattacicova possa provarla subito, e dico subito eh!
Risotto al mandarino
Vi servono (se volete far mangiare circa 4 persone) 400 gr. di riso, 4 mandarini non trattati (siatene sicure, mi raccomando), 1 bicchierino di brandy, 1/2 bicchiere di panna (meglio fresca) da cucina, 60 gr di burro, brodo di verdura delicato, parmigiano grattuggiato quanto ve ne piace (ma non esagerate, che mi rovinate il risotto).
Allora, sbucciate i mandarini, raschiate via bene la parte bianca dall'interno delle bucce e tagliatele a listarelle sottilissime. Premete i mandarini e conservate il succo.
Ora sciogliete il burro in una casseruola, aggiungetevi le scorzette, fate rosolare qualche minuto, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare bene. Sfumate con il brandy (hi hi e so io perchè rido), quindi cuocete aggiungendo brodo di tanto in tanto. A cottura quasi ultimata aggiungete il succo di mandarino e salate. A cottura ultimata mantecate con la panna e il parmigiano.
Provate e ditemi, non è una cosa meravigliosa?

3 commenti:

Andrea ha detto...

Sono molto offeso! Come sarebbe a dire che si usa solo il femminile in questi post? Qui anche il sottoscritto vuole provare le ricette quando ha tempo...

Quindi mi ribello contro la discriminazione sessuale: w i cuochi uomini!

La perfezione stanca ha detto...

Hai ragione, mi cospargo il capo di cenere, da ora in poi userò un genere neutro o farò quelle cose ridicole tipo io sottoscritt...a/o. Ed effettivamente in genere i grandi cuochi sono uomini, ma è che alle donne, che lo fanno troppo spesso, stucca. Bisogna avere problematiche intime e segrete per essere un bravo/a e grande cuoca/o. (Tiè!)

Andrea B ha detto...

Infatti io non potrò mai essere un grande perchè ho poche problematiche intime e segrete, visto che le comunico a tutto il mondo in primis, e in secundis in fondo ho ben poche problematiche perchè sono una persona semplice, per quanto straordinaria... :-D

Note per Viaggiatori Occasionali...

Questo blog attualmente non contiene pubblicità esplicita e se ce ne è di occulta non lo sappiamo neanche noi che siamo gli autori... Per il copyright, esso è di chiunque lo reclami e possa dimostrare che le sue pretese hanno un minimo fondo di verità. Se inavvertitamente qualcosa coperto da proprietà intellettuali varie è stato usato, vi preghiamo di segnalarcelo, perchè provvederemo a riparare alla disattenzione che nessun vantaggio economico e morale ci porterà...

Capotreno e Viaggiatori