sabato 8 settembre 2007

Il Puzzone...


Torno a casa con il solito treno sulla solita linea che bazzico verso l'ora di pranzo. Giornata tiepida che dà una certa soddisfazione anche senza troppi riscaldamenti accesi.

Entro deciso in una delle porte automatiche per sedermi lestamente: provengo infatti dal mio ennesimo giro per supermercati alla ricerca della "spesa perfetta". Sono fiducioso di non dover andare nuovamente per negozi fino al prossimo venerdì, ma non è di certo garantito. Mi immergo quindi in profonde riflessioni sul senso della spesa, dell'acquisto selvaggio e del gusto per le cose inutili... Nel mio concentrato pensiero non mi accorgo fisicamente che il treno si sta popolando. Dopo qualche istante però i miei recettori olfattivi mi riportano bruscamente alla realtà quando ancora la soluzione sulla scelta tra Coop e Migros non era nata... Per un istante, un breve ma tremendo istante, la sensazione è talmente forte che il dubbio tremendo della auto-emanazione mi assale a tradimento... Ma fortunatamente anche gli altri sensi si risvegliano e l'udito avverte che nei dintorni ci sono delle rozze voci di idioma germanico che possono fornire una spiegazione migliore! Sì, il tepore cui la pelle Svizzera non deve essere molto abituata, la mancanza di contatto costante con l'acqua e sapone, infine il ritardato cambio abiti hanno ridotto una specie di homo di neanderthal a un arbre magic rovesciato... Tutto il treno, per la nota riservatezza teutonica, se ne disinteressa, ma il colore sui volti va pian piano cambiando e io, fortunato passeggero di 15 minuti, anelo l'arrivo in zona baita di cemento armato! Intanto il summenzionato personaggio continua a sorseggiare ignorante una Red Bull che, io credo, neanche un cammello rimasto a secco penserebbe di bere, impaurito di poter perdere il suo odore e di acquisirne uno profondamente peggiore!

4 commenti:

Carmen ha detto...

Ho visto le foto di "Baden con il sole". Ma il paese si chiama proprio cosi'? o e' per enfatizzare una situazione meteo che ha del fantastico e quasi impossibile che si riverifichi? o cosa? Comunque, se le foto le fai con il sole alle spalle ..e' meglio altrimenti si vede "Baden con il sole" all'ombra! Ora servono le foto di dove vivi adesso, cosi' possiamo fare un confronto votare e decidere!

Andrea B ha detto...

Giornalista, fotografa, interpretatrice di nomi di città... Ma quante ne sai!

La perfezione stanca ha detto...

Mio caro, l'incontro e lo scontro del figuro con i tuoi recettori olfattivi non può che riportarti a giorni felici trascorsi qui a Portici in compagnia di maestranze proveniente dalle terre d'Oriente, l'India per la precisione, visto che pare olezzassero di aromi decisamente inusuali per i nostri aristocratici nasini!!

Andrea B ha detto...

Quasi avevo dimenticato (forse per fortuna) gli afrori orientali... Spero che voi non ne siate tuttora partecipi: sarebbe un evento che avrebbe qualcosa di comparabile al Grande Tifone di Mazinga...

Note per Viaggiatori Occasionali...

Questo blog attualmente non contiene pubblicità esplicita e se ce ne è di occulta non lo sappiamo neanche noi che siamo gli autori... Per il copyright, esso è di chiunque lo reclami e possa dimostrare che le sue pretese hanno un minimo fondo di verità. Se inavvertitamente qualcosa coperto da proprietà intellettuali varie è stato usato, vi preghiamo di segnalarcelo, perchè provvederemo a riparare alla disattenzione che nessun vantaggio economico e morale ci porterà...

Capotreno e Viaggiatori