lunedì 2 agosto 2010

Film d'amore e d'amicizia e la vita...

Guardo i film d'amore e quelli di amicizia. Li guardo di tanto in tanto intervallandoli con i film d'azione. Di fatto sono onnivoro per la celluloide. Guardo tutto per poi poter dire che una cosa mi piace e l'altra no.

E i film sdolcinati, drammatici, leggeri e pieni di riflessioni, in genere mi mettono di umore pensieroso. Da bravo uomo duro dovrei trovare repellenti le commedie al miele molto meno dei film dolorosamente drammatici, ma è da lungo tempo che sono venuto a patti con quella parte sentimentale del mio carattere che ha bisogno di sognare. Per certi versi mi piacerebbe che anche altri provassero a essere meno settari e lasciarsi un po' andare a quella frivola onda di sorriso che queste storie impossibili eppure desiderabili dovrebbero creare... Ma anche se questo non accadesse, non ne sarei dispiaciuto e continuerei per la mia strada serenamente...

Mi colpisce però il pensiero che le storie cinematografiche, quelle belle e piacevoli, siano tante volte l'altra faccia della luna della vita reale. Escludendo il fatto che nella maggior parte di esse non capiti mai a nessuno di andare al bagno (avete mai fatto caso che la fuga per una pipì non sia frequente nei film d'amore?!), la brutalità di tanto che vedo e sento in questa mia età adulta è sorprendentemente superiore a ogni immaginazione. E i sentimenti del cinema sono così positivi da scollare completamente la finzione dal vissuto. Ma forse è meglio così: nessuna confusione può esistere tra sogno e realtà. O forse questo è un vero peccato...

1 commento:

silvia.paperblog ha detto...

Buongiorno Andrea,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a figurare tra le pagine del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti, domande o suggerimenti,

Silvia

silvia [at] paperblog.com
Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
http://it.paperblog.com

Note per Viaggiatori Occasionali...

Questo blog attualmente non contiene pubblicità esplicita e se ce ne è di occulta non lo sappiamo neanche noi che siamo gli autori... Per il copyright, esso è di chiunque lo reclami e possa dimostrare che le sue pretese hanno un minimo fondo di verità. Se inavvertitamente qualcosa coperto da proprietà intellettuali varie è stato usato, vi preghiamo di segnalarcelo, perchè provvederemo a riparare alla disattenzione che nessun vantaggio economico e morale ci porterà...

Capotreno e Viaggiatori